081 509 8084 [email protected]

Può capitare di aver bisogno di noleggiare un’auto e a prescindere se sia un noleggio a breve o lungo termine, è necessario capire come funziona l’assicurazione noleggio auto. Infatti durante il periodo di noleggio si potrebbe compiere (o subire) un sinistro ed è importante sapere come gestire eventualmente la situazione.

L’assicurazione per il noleggio può variare a seconda delle compagnie con cui venga stipulato il contratto, di norma viene basato sulle esigenze del cliente. La pratica non è molto complicata e non prevede le lungaggini (tipiche dell’acquisto dell’auto), ma è necessario avere ben chiare le proprie esigenze e scegliere in base ad esse qual è l’assicurazione che più fa al vostro caso.

Come funziona l’assicurazione nel noleggio auto

Nell’assicurazione noleggio auto convergono due parametri fondamentali: la franchigia e il massimale.

La franchigia è la cifra massima che il conducente pagherà in caso di sinistro, mentre il massimale è la cifra massima che la compagnia assicurativa pagherà in caso di danno. Qualora il danno superasse il massimale, l’assicurato dovrà pagare la differenza di tasca propria. In caso di sinistro il locatore dovrà sempre pagare la franchigia, il cui importo varia a seconda delle agenzie di noleggio.

In tutti i contratti di noleggio è prevista obbligatoriamente la copertura assicurativa RCA, che è obbligatoria per legge in Italia e anche in molti altri paesi. Nel caso in cui s’intenda andare all’estero con l’auto noleggiata è bene informarsi sui cambiamenti relativi al codice della strada, alle dotazioni obbligatorie previste e all’uso della Carta Verde. L’assicurazione Responsabilità Civile Auto copre i danni a terze persone e cose di terzi, che sono stati causati da un sinistri con responsabilità propria.

Solitamente, quando viene stipulato il contratto viene proposta la Damage Acess Refund (DER) dalle agenzie di noleggio auto. Con questa formula il locatore che prende a noleggio l’auto è del tutto coperto in caso di sinistri, gli verrebbero rimborsati tutto. In questo caso la franchigia ne esce parzialmente annullata, se non del tutto; questo implica costi che possono variare a seconda dell’auto e dell’agenzia a cui ci si rivolge. Ma la DER non è sempre applicabile, esistono dei casi in cui non può essere concessa:

  • guida pericolosa o su strade non asfaltate;
  • conducenti non registrati nel contratto di noleggio;
  • guida irresponsabile (sotto effetto di alcol o droghe);
  • non è applicabile sulle auto di lusso.

Nel contratto di noleggio può essere inserita anche l’assicurazione personale: la DER infatti non copre i danni alle persone, al conducente e ai passeggeri, così come non copre i danni degli oggetti personali.

Assicurazioni base incluse nel contratto di noleggio

Le assicurazioni base che vengono sottoscritte quando si firma un contratto di noleggio sono tre:

  1. Copertura contro terzi: La TPI (Third Party Insurance) copre i danni che si potrebbero infliggere a terze parti in caso di sinistri. In questo caso è necessario controllare l’importo del massimale, se si noleggia in uno stato (come gli Stati Uniti) che prevede massimali molto bassi è meglio incrementarli con un’altra polizza assicurativa;
  2. Kasko: è quella polizza che copre i danni al veicolo in caso di sinistro, proseguendo nel post si avranno ulteriori informazioni;
  3. Copertura contro il furto: la protezione nel caso in cui durante il periodo di noleggio si dovesse verificare un furto. Qualora avvenisse il furto, il locatore dovrà pagare solo l’ammontare della franchigia.

Cos’è la Kasko

I massimali non sono uguali in tutti i paesi, alcuni ne prevedono di molto bassi e in questo casi risulta utile prevedere un’integrazione. Questa dev’essere valutata di volta in volta e riguarda un’eventuale polizza Kasko. Non tutte le compagnie di noleggio la includono, questa garanzia assicurativa può variare a seconda della società di noleggio a cui ci si rivolge. La Kasko copre i danni subiti dalla propria auto a noleggio, secondo certe condizioni: bisogna esser idonei alla guida (niente alcool né droghe), guidare su percorsi non dissestati. Per capire se la polizza Kasko è compresa nel vostro contratto di noleggio basterà leggere i vostri termini contrattuali; indubbiamente la sua inclusione nell’assicurazione dell’auto a noleggio rende il contratto più completo (e più sicuro).

Se però volete vedere il canone mensile del contratto di noleggio abbassarsi un poco, potrete anche fare a meno della Kasko; se optate per questa scelta è meglio che siate sicuri della vostra guida, che non siate soliti fare incidenti e che non abbiate neopatentati a guidare la vostra auto a noleggio. Questi ultimi sono indubbiamente i più frequenti protagonisti di sinistri, causa la poca esperienza e la loro paura iniziale nel passare a guidare in strada senza protezione alcuna. Anche i neopatentati possono guidare auto a noleggio, in nessun contratto di noleggio c’è una clausola che impedisce la guida a chi ha appena conseguito la patente. Le condizioni sono le stesse rispetto agli altri guidatori, l’unica cosa che cambia sono i limiti di velocità che sono diversi per i neopatentati, così come stabilisce il Codice della Strada.

Conclusioni

Come in tutte le scelte che si affrontano nel quotidiano, anche nella scelta della vostra assicurazione per l’auto a noleggio bisogna tener conto in primo luogo delle vostre esigenze. La scelta è cruciale sia nel noleggio a breve termine, sia in quello a lungo termine. Nel secondo caso è ovviamente più importante perché ha una durata maggiore nel tempo e se si compie una scelta sbagliata si dovranno fare i conti con quest’ultima per molto tempo.

Il noleggio a lungo termine infatti prevede una durata minima di 24 mesi ad una massima di 48. Se avete dubbi o domande, non esitate a contattare la vostra agenzia di noleggio, la Rentoorent ad esempio offre una duplice modalità di contratto per la stessa auto: la RATA SMALL e la TUTTO INCLUSO. La prima prevede 500 euro di massimale per la Kasko e il 10% sul furto; nella tariffa “all inclusive” invece le franchigie sono entrambe a 0, con auto sostitutiva e cambio gomme (non previsti nella rata small).